Menu

Benvenuti !


Con la realizzazione di questo Presepe, intendiamo presentare un´opera, unica nel suo genere, con lo scopo di ricreare il più verosimile possibile un contesto prettamente rurale.

Il nostro intento è stato, fin da subito, il riproporre antichi mestieri, ormai quasi del tutto perduti e inserirli nella celebrata epopea della Natività di Gesù Cristo, così da ottenere un giusto compromesso tra la magia della notte di Natale nella più schietta tradizione umbra.

Di essa ne fanno parte integrante tutti gli attrezzi da lavoro compresi il carro, la carriola e la "traja", una sorta di slitta su cui poter trasportare qualsiasi merce.

A contrapporre tutto ciò, vi è un mondo esotico fatto di oasi, palme e personaggi dai costumi tipici che ci portano alla giusta collocazione della natività. Sullo sfondo abbiamo inserito due villaggi a raffigurare due diversi modelli architettonici: il classico villaggio rurale secondo la nostra tradizione e una città araba su cui spiccano i "dammusi", costruzioni tipiche che possiamo trovare nelle nostre isole del Mediterraneo. Questo per creare un dualismo che ci permetta di paragonare due diverse civiltà e scoprire che, tutto sommato, provengono dalle stesse origini anche se evolute in maniera differente.

Tornando all´opera, ci permettiamo di dare un consiglio per una più ampia visione: non soffermatevi sulla superficialità del fabbro, del taglialegna, o del maniscalco, cercate di scoprire nuove prospettive, indagate su quello che risalta dalla vista attraverso una finestra o un corridoio tra una costruzione e l´altra; come per magia potranno comparire nuovi personaggi. Ci permettiamo anche di evidenziare l´effetto della nebbia sul fiume.


PENNA IN TEVERINA | 20/07/2016

CORSO DI TECNICA PRESEPISTICA
19 – 20 AGOSTO 2016
PENNA in ...
[+] informazioni


® 2016 www.presepepenna.it/
e-mail:

Tel: 0744 993292 - 0744 993326
Cel: 348.3168405 - 338.5359212 - 320.6126579

Ultimo aggiornamento: 18:42 - 20/07/2016
Note Legali | Cookie Policy
by GruppoWeb
Torna su...